Le recenti normative, in materia di acustica, hanno istituito (come già per i tecnici operanti nell’ambito della sicurezza nei cantieri edili e della prevenzione incendi) l’obbligo dell’aggiornamento quinquennale (di 30 ore complessive, distribuite su almeno tre anni) per tutti i tecnici abilitati in acustica iscritti nell’elenco di cui all’art. 21 del D.Lgs. 42/2017.

Novità dalla Regione Lazio (27 luglio 2020):

la presente per informarvi che l’inserimento delle ore di formazione è stato possibile per coloro che sono regolarmente gestiti dalla nostra regione.

Per coloro che non sono gestiti dalla nostra regione, le ore non possono essere inserite in automatico.

Pertanto, vi invito a segnalare a coloro che hanno partecipato ai vostri corsi nel 2019 o nell’anno in corso a fare istanza, se interessati, secondo il modello XI e comunque a visionare il registro delle ore di formazione in adozione ai seguenti link:

Pagina della Regione Lazio:  http://www.regione.lazio.it/prl_ambiente/?vw=documentazioneDettaglio&id=48253

Comunicato della Regione Lazio:  http://www.regione.lazio.it/binary/rl_rifiuti/tbl_contenuti/RIF_COMUNICATO.pdf

Cordiali saluti.

 

Sede: CORSO IN MODALITÀ’ FAD -Det.G00922_del_03.02.2020- Dipartimento di Architettura dell’Università Roma TRE ed Associazione EuroAcustici
Largo Giovanni Battista Marzi  n° 10, CAP 00153 Roma.

Sono chiuse le iscrizioni al corso di Aggiornamento per il mantenimento dei requisiti di Tecnico competente in Acustica Ambientale , valido ai fini dell’aggiornamento professionale obbligatorio per i Tecnici Competenti in Acustica ai sensi D.Lgs 42/17.

Docente: dr. Carlo Notini, iscritto all’albo Nazionale ENTECA al n. 7535 a norma del D.gs. 17 febbraio 2017 n. 42- Capo VI, ditta AESSE AMBIENTE.

Programma:

Sabato 11/07/2020, 5 ore Modulo I:  
Strumentazione di misura acustica di ultima generazione: AESSE Ambiente

  • Strumenti innovativi per il monitoraggio del rumore e per la misura presidiata
    • funzioni di monitoraggio: allarmi, ascolto, visualizzazioni su dispositivi portatili, geolocalizzazione misura, contributo delle singole sorgenti sul ricettore sensibile, audio MP3 e trigger avanzati.
    • funzioni misure presidiate: controllo remoto via WiFi, connessione con accelerometro triassiale, analisi in banda fine (1/6,…, 1/48 d’ottava), analisi FFT.
    • funzioni di acustica architettonica: riconoscimento automatico sorgenti, STI, RASTI e altri criteri delle sale, report e calcoli automatici secondo le più recenti normative

  • Strumentazione compatta per il monitoraggio delle vibrazioni degli edifici. 
    Una soluzione semplice per il controllo del danno strutturale e la misura del disturbo alle persone.
  • L’Acoustic Camera: caratteristiche e vantaggi di un nuovo strumento a disposizione del TCA per la localizzazione delle sorgenti acustiche tramite beamforming e altre tecniche.

  • Test finale.

Sabato 18/07/2020, 5 ore Modulo II:
Modellazione acustica in esterno ed in interno: 

  • Simulazione in ambiente esterno (CadnaA)
    • Modellazione 3D del sito con importazione dati da differenti formati (Gis, Cad, Osm, sketchup, bitmap ecc.)
    • Clima e Impatto acustico. Caratterizzazione delle sorgenti sonore
    • Sorgenti stradali, ferroviarie e industriali con il nuovo algoritmo Cnossos
    • Funzioni avanzate di analisi degli scenari acustici in esame (uso delle varianti, incertezza, objet scan, mappe di conflitto)

  • Simulazione in ambiente interno (CadnaR)
    • Importazione e caratterizzazione acustica dei materiali e delle superfici dell’ambiente in esame
    • Simulazione e Correzione dei livelli sonori, degli indici di intelligibilità e della qualità dell’ascolto
    • Analisi e presentazione dei risultati. Mappe 2D e 3D, particle ping pong e Auralizzazione.

  • Test finale

La Determina autorizzativa della Regione Lazio N. G00922 è stata rilasciata in data 03/02/2020 e le date sono confermate.

Il costo del corso di AGGIORNAMENTO professionale è di €122,00 (centoventidue/00) per 10 ore.

Maggiori Informazioni

Ogni partecipante può fruire del diritto di recesso inviando la disdetta tramite posta elettronica all’indirizzo: segreteria@euroacustici.org entro 20 giorni prima della data di inizio del corso.

In tal caso, sarà rimborsata la quota versata all’atto dell’iscrizione. Resta inteso che nessun recesso potrà essere esercitato oltre i termini suddetti e che qualsiasi successiva rinuncia alla partecipazione non darà diritto al rimborso della somma versata. Ci si riserva di annullare il corso entro 10 giorni prima dell’inizio, fatte salve cause di forza maggiore, restituendo l’intera quota versata.

NB Si prega di telefonare al n. 3356253030 per chiedere della conferma della disponibilità posti per i nuovi iscritti.

Per l’iscrizione procedere al bonifico ad EuroAcustici IBAN: IT98E0569603211000003646X61 ed alla compilazione del modulo allegato:

Inviare quindi il modulo compilato e copia bonifico alla segreteria@euroacustici.org come valida iscrizione al corso (NB l’assenza di bonifico comporta la cancellazione.)

MODULO-ADESIONE-CORSO-ACUSTICA-EA – Scarica >

Deducibilità integrale delle spese

Ricordiamo che i liberi professionisti possono dedurre integralmente le spese sostenute per i corsi di aggiornamento professionale, incluse le spese di viaggio e soggiorno.

Ai sensi dell’art. 54 co. 5 del TUIR (come modificato dalla L. 81/2017), le spese per l’iscrizione a master, corsi professionali e le relative spese di viaggio e soggiorno diventano deducibili al 100% dal reddito di lavoro autonomo entro il limite annuo di € 10.000=.

 

 

Tags: , , , ,